Round 3 e Round 4, si entra nel vivo del Mini Challenge Master UK.

Round 3 e Round 4.

Dopo avere parlato del Test Round, Round 1 e Round 2 oggi parliamo dei circuiti che saranno teatro delle tappe 3 e 4 de Mini Challenge Master UK.

Round 3 | Silverstone

Server 1 19 Feb 2020 | Server 2 17 Feb 2020

Il circuito di Silverstone è un tracciato per competizioni automobilistiche situato a breve distanza dal villaggio omonimo nella contea di Northamptonshire in Inghilterra. Fu su questo circuito che si svolse, il 13 maggio 1950, la prima gara del campionato del mondo di Formula 1. È la sede storica (dopo alcune interruzioni) del Gran Premio di Gran Bretagna di Formula 1.

Silverstone nasce come aeroporto militare, RAF Silverstone, nel 1943. La configurazione era quella standard con la quale venivano realizzati tutti gli aeroporti britannici della seconda guerra mondiale: tre piste disposte a triangolo.

Dal 1950 si cominciarono ad utilizzare per le competizioni le vie perimetrali dando così origine al circuito vero e proprio, il cui schema rimase quasi invariato per 37 anni.

Nel Gran Premio del 1985 Keke Rosberg su Williams-Honda ha realizzato la pole position ad una media di poco inferiore ai 260 km/h (259,005 km/h): si è trattato della pole position con la media più alta nella storia della Formula 1. Il record è durato per quasi 20 anni: nel 2002, Juan Pablo Montoya ha fatto segnare nel corso delle prove del Gran Premio d’Italia 259,828 km/h, portato due anni dopo a 260,395 km/h di media da Rubens Barrichello. Nelle qualifiche del Gran Premio d’Italia 2018 il record è stato nuovamente battuto da Kimi Räikkönen su Ferrari con una media di 263,587 km/h.

Nel 2004 è stato raggiunto un accordo tra la società che gestisce l’impianto e Bernie Ecclestone che ha garantito la presenza della Formula 1 a Silverstone fino al 2009. Sul finire dell’edizione 2008 infatti Bernie Ecclestone ha reso noto che il Gran Premio d’Inghilterra dal 2010 si sarebbe spostato sul tracciato del Donington Park già utilizzato da molti anni per il Motomondiale e Superbike e per il Gran Premio d’Europa. A seguito delle difficoltà degli organizzatori di Donington il 7 dicembre 2009 viene firmato un accordo tra Ecclestone e gli organizzatori di Silverstone per mantenere per 17 anni la gara sul circuito.

Nella stagione 2010 il circuito viene allungato di 750 metri, la F1 utilizzerà il percorso inizialmente previsto per la MotoGP. Dalla stagione 2011 la griglia di partenza è stata spostata dalla posizione originale tra le curve Woodcote e Copse inserendola tra le curve Club e Abbey, dove è sorta anche la nuova pit lane e il nuovo paddock. Il tratto di circuito tra la curva Woodcote e la Copse, lungo cui è presente la vecchia pit lane, è stato chiamato rettilineo internazionale. Nel 2018 la pista fu completamente riasfaltata, ma il nuovo fondo suscitò varie critiche sia dai piloti di Formula 1 che soprattutto da quelli di MotoGP, che si videro annullare il Gran Premio a causa dello scarso drenaggio dell’asfalto e delle troppe cunette presenti, che rendevano troppo pericoloso correre con la pioggia. Alla luce di questi problemi, nell’estate 2019 la pista è stata nuovamente riasfaltata.

Round 4 | Oulton Park

Server 1 04 Mar 2020 | Server 2 02 Mar 2020

Il circuito di Oulton Park è un tracciato situato nel nord-ovest dell’Inghilterra, nelle vicinanze di Little Budworth, Cheshire. La lunghezza del circuito è di 4,5 km ma è possibile effettuare gare anche su un tracciato più corto.

La pista originariamente era un campo di addestramento usato dalle truppe statunitensi nel periodo precedente allo sbarco in Normandia.

La prima pista venne realizzata dal Mid-Cheshire Car Club e negli anni cinquanta ottenne un notevole successo di pubblico. Su questo circuito si tenevano competizioni quali la International Gold Cup, una gara con vetture di Formula 1 ma non valida per il campionato, alla quale prendevano parte i piloti e i team migliori del periodo. Tra i partecipanti anche Stirling Moss che vi totalizzò cinque vittorie. Altri eventi che si tenevano da Oulton Park erano le gare di Formula 5000, gare di vetture sport e turismo.

Attualmente il circuito ospita le gare dei campionati britannici di Superbike, Formula 3, GT e Turismo.

Vuoi rimanere aggiornato, leggi tutti gli articoli dedicati al MINI CHALLENGE MASTER UK

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *